Spezzatino di tempeh con olive taggiasche

Scroll down to read in English

spezzatino di tempeh con olive taggiasche

Un esempio di contaminazione gastronomica nell’era della globalizzazione.

Di derivazione ligure, questa ricetta, in cui, originariamente, si utilizza il coniglio che noi preferiamo sostituire con il tempeh (panetto di soia fermentata tipico della tradizione indonesiana), patate di montagna, cipollotto, rosmarino, origano, timo e basilico.

Il tempeh qui in Italia non è ancora molto noto (ma lo sta diventando), ed è un ottimo sostituto della carne bianca (ferro, calcio) se non migliore in termini di valori nutrizionali. Buono il gusto e soddisfacente anche la consistenza. Molti amanti della carne, provando la presente ricetta, ne sono rimasti entusiasti. Il tempeh è versatile in cucina e non mancheranno le ricette da condividere.

Per 4 porzioni:

  • panetto di tempeh da circa 250 gr.
  • 4/5 patate
  • erbe aromatiche fresche (rosmarino, origano, timo e basilico)
  • cipollotto di Tropea
  • vino bianco secco
  • sale e pepe
  • olive taggiasche
  • olio evo

English

An example, of hybridity and mix of food culture as a resultant outcome of various forms of interconnectedness within our globalized world.

We got this recipe from the Ligurian tradition normally based on rabbit meat and that we prefer to substitute with some tempeh (a traditional soy product originating from Indonesia), together with potatoes and  fresh Mediterranean herbs.

Tempeh, is not just full of protein but also heart-healthy fiber, in this savory herbed stew. It is fantastico! Kids and omnivore friendly.

Ingredients 4 servings:

  • a 250 grams tempeh block
  • 4 or 5 potatoes
  • v. olive oil
  • Dry white wine
  • Oregano
  • Rosemary
  • Spring onion
  • Thyme
  • basil
  • taggiasca olives (native from Taggia, a city in the province of Imperia, Liguria)
  • Salt and pepper

We slice the tempeh then we cube the potatoes.  Dredge potatoes and onion in herbs before sautéing them to golden-brownness in a cast-iron pan. Add tempeh and a couple of glasses of wine. This gives the tempeh a slightly chewy texture on the outside, and makes it really creamy and delicious on the inside.

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...